• Facebook Prima Pappa
  • Instagram Prima Pappa
  • Luca Di Giammatteo

ERBE AROMATICHE E SPEZIE

Spesso poco conosciute e sottovalutate possono essere un ottima alternativa all'uso del sale e soprattutto per dare sapore alle pappe dei più piccoli .


📌ERBE AROMATICHE :


-BASILICO :

oltre al classico pesto e alla salsa di pomodoro si sposa bene con zucchine melanzane ,caprese,zuppe,parmigiana,lamponi mirtilli frutti bosco e macedonie


-MENTA : esalta il sapore di zucchine,piselli,melanzane,asparagi,ottima con frutti di bosco e macedonie estive ,puo essere usata per infusi


-PREZZEMOLO: è molto versatile e si adatta bene un po a tutte le preparazioni,carne pesce,uova,verdure,salse di accompagnamento .molto spesso abbinato all aglio


-ORIGANO : ideale per sughi e pizze verdure e carne alla pizzaiola


-ERBA CIPOLLINA: ha un gusto e un profumo delicato e si adatta bene a piatti a base di salmone,uova, patate ,risotti e vellutate .ottima per salse a base di yogurt


-SALVIA : l abbinamento piu classico è quello per i primi piatti insieme al burro,ideale per insaporire carne bianca e pesce


-ROSMARINO ottimo per insaporire i legumi in particolar modo i ceci ,l abbinamento classico è con patate e pollo ,se utilizzato con alloro timo e maggiorana è perfetto per arrosti


-MAGGIORANA : si usa principalmente per piatti a base di carne e pesce,ideale anche per zuppe e verdure come asparagi,cavoli,carciofi


-TIMO: È ideale per abbinamenti con le verdure, soprattutto nella cottura con patate, carote, zucca, melanzane, funghi, cipolle, pomodori.carne,pesce,frittate


-ALLORO: utilizzato per la preparazione di brasati e stufati, arrosti e carni in genere. Si accostano bene anche a legumi come ceci, fagioli, lenticchie: insieme a carote, cipolla e sedano sono ideali per soffritti e preparazioni per sughi. È in genere abbinato a spezie come curcuma, curry e zafferano.






📌SPEZIE :




ANICE VERDE E ANICE STELLATO:

il primo si usa per aromatizzare pane e derivati e infusi,il secondo è ideale per piatti orientale a base di maiale ,anatra e pollo


CANNELLA:

È una corteccia essiccata molto utilizzata in pasticceria (ultimamente anche nelle preparazioni salate). Si trova a pezzi o in polvere e serve ad aromatizzare bevande, sughi o creme. Ottima anche con la frutta cotta, infatti è uno degli ingredienti base dello strudel. Ha un sapore molto dolce e intenso.


CARDAMOMO:

È una spezia proveniente dai paesi arabi dove viene utilizzata soprattutto per aromatizzare il caffè. Ha un aroma pungente ma molto dolce e il suo profumo ricorda quello del limone. Viene utilizzato in baccelli o in semi anche se è preferibile comprarlo in capsule poiché i semi già sgusciati perdono facilmente l’aroma. È perfetto nelle preparazioni di piatti esotici, salse, bevande o frutta cotta. Inoltre dà una nota fresca se accostato a ingredienti grassi come carne, salsicce e salumi.


CHIODI DI GAROFANO:

Hanno un sapore dolciastro e sono perfetti con le cipolle, la zucca, frutta, verdure sottaceto e dolci speziati. Servono poi a dare una nota in più ai brodi, prosciutto e ai piatti di carne (es bolliti, stracotti, brasati) e selvaggina.


CORIANDOLO:

il suo sapore agrumato (simile al limone) lo rende perfetto per le marinate, i piatti a base di verdure, paté, biscotti, dolci e gelatine di frutta. toglie l’odore troppo pungente del pesce e rinfresca i cibi grassi. È ottimo anche per le salse da selvaggina, insaccati, stufati e carne di maiale.


CUMINO:

È una delle spezie utilizzate nella preparazione del curry ma in cucina serve spesso ad aromatizzare pane, marinate, verdure, stufati, riso e formaggi.Viene molto utilizzato nei piatti indiani e messicani, col maiale, il pollo


CURCUMA:

È una polvere dal colore giallo scuro e dal gusto amarognolo che spesso viene usata come colorante. È alla base di molti piatti esotici ed è usata per aromatizzate piatti di riso e legumi. È la fonte di colore principale nel curry.


CURRY:

È una miscela molto complessa di numerose spezie in polvere che, a seconda delle percentuali, producono un sapore più o meno forte dal retrogusto piccante. In genere vengono utilizzati: coriandolo, cumino, pepe nero, curcuma, mais, cipolla secca, zenzero, cardamomo, zafferano e noce moscata. Perfetta nelle ricette esotiche ma è ottima anche con risotti, pesce, pollo verdure e patate frutta e dolci.


NOCE MOSCATA E MACIS :

La noce moscata è una spezia molto utilizzata che viene venduta sia in polvere che intera da grattugiare. Il suo sapore ricorda il pepe e la cannella e viene utilizzato per insaporire salse, ripieni, formaggi, carne, pesce, dolci e liquori.Quasi sempre presente nella besciamella, gli spinaci, tortellini e purè di patate. Va grattugiata poco prima dell’uso perché il suo aroma è molto volatile e rischia di perdersi col tempo. Il macis, invece, è l’involucro rossastro che racchiude la noce vera e propria ed ha un sapore più delicato. Viene aggiunto spesso ai salumi e nei plum cakes. La noce è più facile da grattugiare, a differenza del macis che ha dei filamenti . Entrambi rendono i piatti dolci meno stucchevoli e le verdure meno amare.


PAPRIKA:

È una spezia molto conosciuta e dalle diverse tipologie che si ricava da alcune varietà di peperoni. Dà molto colore ai piatti e, a seconda della tipologia, anche sapore: la paprika forte e quella rosa esaltano solo il gusto piccante del cibo mentre quella dolce, speciale e nobile è lievemente piccante e dolciastra. Viene usata per insaporire molti piatti di carne, pesce e legumi. Il Goulash, ad esempio, è un tipico piatto ungherese dove la paprika viene considerata un elemento essenziale; buonissima anche col pollo e le patate.


SEMI DI PAPAVERO:

Sono i semi maturi del papavero da oppio. Vengono tostati e sono utili per insaporire e dare croccantezza a dolci, insalate, formaggi, pane, pasta e verdure.


SENAPE:

Si può trovare in vasetti (crema) o in polvere; la prima può essere utilizzata così com’è mentre quella in polvere deve essere diluita in acqua almeno 10 minuti prima dell’utilizzo. Ha un aroma pungente e lievemente piccante e il suo sapore può essere più (senape nera) o meno intenso (senape bianca). Viene utilizzata soprattutto negli antipasti, sulle tartine e con la carne; ottima con gli hamburger. Quella in polvere si conserva a lungo, quella in pasta una volta aperta rischia di scolorire e diventare amara. Potete anche usare la polvere di senape bianca mischiata ad aceto per fare la mostarda (francese o di Digione).


SESAMO :I suoi piccoli semi vengono spesso utilizzati nella preparazione di pane e dolci. Ottimi anche per aromatizzare manzo, maiale, pollo, coniglio, verdure e condimenti perché danno un sapore tostato al piatto. Il gusto del sesamo è simile a quello della noce e sia i semi che l’olio che si ricava sono molto usati nella cucina cinese, egiziana e turca.


VANIGLIA:

È usata nella preparazione dei dolci e viene venduta in baccelli o in bustine (vanillina). La prima è prevalentemente coltivata a Tahiti (dal sapore fruttato e speziato, simile a ciliegia e anice), Madagascar (la più conosciuta) e Indonesia (speziata e ricca, con note di terra). Viene correntemente utilizzata per aromatizzare zucchero, cioccolato e latte; potete infatti lasciarla in infusione o semplicemente estrarne la polpa interna..


ZAFFERANO:

È una spezia molto costosa che viene venduta generalmente in pistilli dal colore rosso scuro. Si ricava da una pianta di origine orientale che fiorisce solo due settimane in autunno; ogni fiore ha tre stigmi che vanno raccolti all’alba prima che il sole diventi alto. Vengono poi essiccati perdendo volume ma guadagnandone intensità di sapore. Pensate che servono circa 200.000 fiori per ottenere 1 solo kg di zafferano. Viene utilizzato per aromatizzare (ma soprattutto per dare colore) risotti, pesce, zuppe, budini e salse. È ottimo anche nelle preparazioni dolci in accostamento a sapori forti come mandorle o agrumi.


ZENZERO:

Lo si può acquistare in polvere o sotto forma di radice.È tipico della cucina orientale ed è perfetto nelle preparazioni di piatti esotici a base di pollo e verdure. Da abbinare anche nei risotti, pesci, frutta cotta, biscotti, dolci e liquori poiché rilascia un sapore legnoso di limone. È molto indicato per chi ha problemi digestivi.


148 visualizzazioni

© 2019 Prima Pappa di Di Giammatteo Luca | tuaprimapappa@pec.it | P.IVA 02052030679