• Facebook Prima Pappa
  • Instagram Prima Pappa
  • Luca Di Giammatteo

PASSAGGIO DEI FARMACI NEL LATTE MATERNO

Da diverso tempo il Ministero della Salute lavora per promuovere l’allattamento materno, in accordo con le raccomandazioni e gli indirizzi di agenzie internazionali come Unicef e OMS, per i suoi benefici sulla salute materno-infantile, sia a breve sia a lungo termine, che implicano anche rilevanti risparmi economici per i Servizi Sanitari e la società. Il documento nazionale di riferimento è rappresentato dalle “Linee di indirizzo nazionali sulla protezione, la promozione e il sostegno dell’allattamento al seno”.

La salute della mamma in allattamento è fondamentale per quella del bambino e, in caso di malattia, può essere valutata l’opportunità di iniziare una terapia farmacologica o di non interromperla, qualora essa sia già in atto. Tuttavia, l’assunzione di medicinali da parte della donna che allatta solleva la problematica della sicurezza per il lattante, per i possibili effetti conseguenti al passaggio del farmaco nel latte materno.


Per approfondimento l'argomento consulta il sito del Ministero : http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2715_allegato.pdf

0 visualizzazioni

© 2019 Prima Pappa di Di Giammatteo Luca | tuaprimapappa@pec.it | P.IVA 02052030679