• Facebook Prima Pappa
  • Instagram Prima Pappa
  • Luca Di Giammatteo

Perché abituare i bambini a mangiare cibi integrali?

Ti sveliamo perché dovresti abituare i bambini a mangiare cibi integrali, poiché sono alla base della loro dieta insieme a frutta, verdura e verdura.


Perché abituare i bambini a mangiare cibi integrali


Insegnare ai bambini a mangiare sano è fondamentale nella prevenzione di molte malattie. Gli studi hanno dimostrato i suoi benefici per la salute, come vedremo di seguito.


Un chicco intero è diverso da uno raffinato?

I cereali sono in primo luogo le piante erbacee e i loro frutti maturi, interi, sani e secchi. Sono formati da un frutto secco circondato da uno strato che protegge il germe e l'endosperma, in cui si trovano la crusca e la farina. I più comuni sono riso, pasta, quinoa, miglio, grano saraceno, farro, avena, ecc.


Perché un cereale sia considerato intero, deve contenere almeno la crusca e il resto dei componenti tranne il germe. Inoltre il grado di estrazione per ottenere la farina deve essere del 95% o più. In questo modo si conservano tutte le vitamine e i minerali, oltre alla fibra.


Quest'ultima si trova nella crusca, quindi quando viene rimossa, si perde, anche se viene aggiunta successivamente. Per questo motivo è nata una normativa sulla denominazione dei prodotti integrali.


Detto regolamento prevede che il termine integrale possa essere usato solo per quei prodotti realizzati con farina 100% integrale di grano. E' vietato l'utilizzo di farine raffinate a cui è stata aggiunta la crusca o una miscela di farine diverse con una percentuale inferiore che possano trarre in inganno il consumatore.


Perchè sono così importanti nella dieta del bambino?


Il motivo principale è dovuto al suo alto contenuto di fibre, le quali si sono dimostrate benefiche nella prevenzione e nella gestione delle patologie digestive e metaboliche, oltre a far percepire un alto grado di sazietà.


Le fibre vengono digerite e metabolizzate dai batteri intestinali che a loro volta regolano l'assorbimento dei nutrienti grazie alla generazione di acidi grassi a catena corta, così facendo si otterrà un miglioramento della qualità e della quantità della specie di flora batterica interessata.


Per quanto riguarda il sovrappeso e l'obesità, il consumo di cereali integrali aiuta a ridurre il peso corporeo e l'accumulo di grasso localizzato intorno agli organi. Pertanto, riduce anche il rischio di malattie cardiovascolari in età adulta. Anche i livelli di colesterolo diminuiscono, soprattutto LDL e pressione sanguigna.


Inoltre migliorano la sensibilità all'insulina, poiché la fibra rallenta l'assorbimento dell'amido, rendendo impossibile il mantenimento dei picchi di glucosio nel sangue per un lungo periodo. Riducono infine il rischio di cancro del colon-retto e costipazione, poiché accelerano il transito intestinale, aumentando la massa fecale e la frequenza di evacuazione.


In genere, In età pediatrica la quantità giornaliera raccomandata di fibre, espressa in grammi, può essere facilmente calcolata con la regola "age plus five " (età in anni + 5), introdotta da Williams (Child Health Center of the American Health Foundation,1995).

Per un bambino di un anno, sono quindi necessari 5 + 1 = 6 grammi di fibra al giorno, che verrà fornita soprattutto dalla frutta e dalla verdura presente nelle prime pappine.


Suggerimenti per cucinare cibi integrali appetibili

Ricorda che prima li offri, più facile sarà per loro accettarli. Anche se non è mai troppo tardi per cambiare quelli raffinati per questi. Fallo progressivamente e seguendo i suggerimenti che vedi di seguito:

  1. Inizia sostituendo il pane con i panini.

  2. Prepara per colazione fiocchi d'avena imbevuti di latte o bevanda vegetale con cacao e un po'di frutta!

  3. Cuocere il riso e la pasta con il doppio dell'acqua e del tempo. Nel caso del riso, ci vogliono 20 minuti. Parti con una quantità di 30-40 g.

  4. Mescola la pasta e il riso con le verdure che ti piacciono o per accompagnare la carne o il pesce. Puoi fare il riso in una casseruola con brodo e verdure. Puoi anche aggiungere salsa di pomodoro o bolognese fatta in casa.


Come hai visto, è essenziale conoscere i vantaggi del perché abituare i bambini a mangiare cibi integrali. Includerli significa coprire la quantità giornaliera raccomandata di fibre e diversificare la dieta. Cosa aspetti ad applicare questi suggerimenti e migliorare lo stile di vita della tua famiglia?


Vuoi la ricetta giusta per tuo figlio sempre a portata di mano con la corretta dose di fibre?

Visita https://www.tuaprimapappa.it/home










123 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2019 Prima Pappa di Di Giammatteo Luca | tuaprimapappa@pec.it | P.IVA 02052030679